Le news

Importante accordo fra Commerciale GiCap S.p.a.e il Consorzio Carni di Sicilia per garantire la presenza, nei reparti macelleria di alcuni punti vendita dell’azienda guidata dalla famiglia Capone, di carni bovine siciliane certificate e controllate.
 
Sono queste le importanti “garanzie” che il Consorzio Carni di Sicilia predispone verso i consumatori: dalla identificazione bovina, mediante la quale ogni singolo capo bovino possiede una vera e propria carta d’identità che lo accompagna dalla nascita alla macellazione, alla tracciabilità delle carni che consente di identificare l’animale, fino alla etichettatura tramite l’applicazione del marchio “Carni di Sicilia” che ne certifica la provenienza. 
 
Inoltre, sulle etichette del Consorzio, vengono fornite al consumatore delle informazioni ulteriori che, nelle etichettature obbligatorie, non vengono normalmente indicate. Sono così specificati importanti requisiti qualitativi delle carni relativi alla macellazione (indicazioni del macello e del laboratorio di sezionamento, età dell’animale macellato, data di macellazione e/o preparazione delle carni, periodo di frollatura delle carni), all’allevamento (azienda di nascita e/o di allevamento, tecnica di allevamento, metodo di ingrasso, indicazioni relative all’alimentazione) e alla razza dell’animale. 
 
Il Consorzio Carni di Sicilia rispetta, quindi, il rigido processo di certificazione ed effettua su tutta la filiera i controlli previsti dal Disciplinare delle carni IT107ET approvato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo. 
 
Questi i supermercati dove sarà possibile trovare i prodotti del Consorzio Carni di Sicilia: Qui Conviene Pistunina S.S. 114 Km 4.800, Qui Conviene Capo Peloro Via Circuito Torre Faro-Capo Peloro, Qui Conviene Roccalumera Via Torrente Allume, Maxi Sidis Via Carlo Botta Is. 206 N.216, Ard Discount Milazzo Via Sirio Brigiano. 
 
Giovanni Capone, direttore vendite di Commerciale GiCap, spiega la finalità di questo accordo con il Consorzio Carni di Sicilia: “L’azienda vuole dare un segnale importante ai clienti, ai quali garantiamo sempre qualità e sicurezza dei prodotti che acquistano nei nostri punti vendita. Vogliamo così anche esaltare l’eccellenza e la genuinità delle carni bovine siciliane”. 

Messina 28 marzo 2018 - Dopo il successo della Giornata Mondiale della Sindrome di Down, celebrata la scorsa settimana all’interno del supermercato Qui Conviene di Roccalumera, ritorna la collaborazione fra Commerciale GiCap S.p.A. e l’Associazione Italiana Persone Down di Milazzo/ Messina.
 
Infatti, giovedì 29 marzo l’Ard Discount di Maregrosso Messina ospiterà una giornata di integrazione per i ragazzi che fanno parte dell’AIPD. I giovani saranno ospiti dei vari reparti del supermercato e aiuteranno nel loro lavoro il personale del punto vendita.
 
Inoltre, i clienti dell’Ard Discount di Maregrosso, per tutta la giornata di giovedì, potranno effettuare delle donazioni in appositi salvadanai presenti all’interno del supermercato.  
 
Giovanni Capone, direttore vendite di Commerciale GiCap, commenta così quest’’ulteriore segno di solidarietà dell’azienda: “Confermiamo la nostra vicinanza all’Associazione presieduta da Roberto Caizzone, dopo l’ottima riuscita della Giornata Mondiale della Sindrome di Down. Con la presenza dei giovani dell’AIPD di Milazzo/Messina anche nel nostro punto vendita di Maregrosso, diamo il nostro piccolo contributo in questa giornata dedicata all’integrazione”.
 

Per il secondo anno Commerciale GiCap S.p.a. è stata partner del Messina Street Food Fest con i marchi QuiConviene.it Sidis 3.0.

Commerciale GiCap, inoltre, ha avuto un ruolo da protagonista nel corso dell’evento con la fornitura dei prodotti di eccellenza per gli show cooking che hanno visto la partecipazione importanti chef stellati.

QuiConviene.it rappresenta la “scommessa tecnologica” lanciata (e vinta) dall’azienda guidata dalla famiglia Capone: questa innovativa piattaforma ha dato a Messina il primato di essere la prima città del sud Italia a poter usufruire della spesa on line. 

Sidis 3.0 è il punto vendita, aperto poco più di anno fa, che si trova nella centralissima via Santa Cecilia: un supermercato da vivere all’insegna della qualità, dell’eleganza e dell’innovazione ed è sinonimo di eccellenza dell’alimentare e del food in generale. 

L’ultima novità dell’azienda riguarda il recente accordo con il Consorzio Carni di Sicilia per garantire la presenza, nei reparti macelleria di alcuni punti vendita di carni bovine siciliane certificate e controllate.

Questi prodotti sono accompagnati da alcune importanti garanzie in termini di identificazione e tracciabilità, con la presenza sulle etichette di informazioni che normalmente non vengono indicate (ad esempio: indicazioni del macello e del laboratorio di sezionamento, età dell’animale macellato, azienda di nascita e/o di allevamento, tecnica di allevamento, metodo di ingrasso, indicazioni relative all’alimentazione). 

Giovanni Capone, direttore vendite di Commerciale GiCap, dichiara: “Siamo orgogliosi di essere stati presenti per il secondo anno al Messina Street Food Fest, a conferma che l’azienda tiene molto alla qualità e all’eccellenza dei prodotti alimentari. L’accordo con il Consorzio Carni di Sicilia conferma questa nostra volontà, dando un segnale importante ai clienti, ai quali garantiamo sempre qualità e sicurezza dei prodotti che acquistano nei nostri punti vendita. Vogliamo così anche esaltare la genuinità delle carni bovine siciliane”. 

Commerciale GiCap S.p.A., azienda che fa parte del Gruppo VèGè, conferma la propria attenzione verso le innovazioni nel settore della Grande Distribuzione Organizzata realizzando anche in Calabria il servizio di spesa on line con la nascita della piattaforma Sidisonline.it. 
 

Poco più di un anno fa questo rivoluzionario servizio è nato a Messina e provincia, facendo diventare la Città dello Stretto la prima della regione e di tutto il Sud Italia a poter usufruire di questa importante innovazione. E adesso è la volta di Reggio Calabria e dei comuni limitrofi (fino a Villa San Giovanni) e nel mese di aprile la spesa on line sarà attivata anche a Palermo. 
 
L’azienda guidata dalla famiglia Capone per la realizzazione di Sidisonline.it ha collaborato con la società Restore.shopping, che ha già curato l’ideazione delle piattaforme QuiConviene.it e In-Grosso.it. L’azienda ha effettuato anche una fondamentale attività di consulenza, visto che rappresenta uno dei principali player sul mercato nell’ambito della digitalizzazione del settore della G. D. O.
 
E’ chiara ed evidente l’utilità che il servizio di spesa on line rappresenta per le persone che, per esigenze lavorative e familiari, hanno poco tempo libero o per tutti coloro che sono impossibilitati a recarsi agevolmente al supermercato (ad esempio anziani e disabili).
 
Come funziona? 
Basterà registrarsi al sito www.sidisonline.it e, accedendo all’area carrello, sarà possibile scegliere in modo semplice e veloce tra migliaia di prodotti freschi e di alta qualità, approfittando anche delle imbattibili offerte e promozioni. 
La consegna a domicilio della spesa comprende il territorio che va dal Comune di Reggio Calabria a quello di Villa San Giovanni.  
Per il recapito della merce all’indirizzo desiderato è prevista una spesa minima di 40 € e, per il primo ordine, verrà applicato uno sconto di 5 euro. 
 
I costi di consegna sono assolutamente competitivi: € 3,50 per una spesa che va da 40 a 70 €, mentre per gli importi superiori a 70 € è gratuita. 
Sono programmate 3 fasce orarie per la consegna (10.00 - 12:00; 16:00 - 18.00; 18:00 - 20:00), con la possibilità di ordinare fino a ben 4 casse di acqua per ogni singolo ordine. 
 
Giovanni Capone, direttore vendite di Commerciale GiCap, commenta così la realizzazione del servizio di spesa on line a Reggio: “La nostra è una vera a propria scommessa partita da Messina e che sta continuando a Reggio Calabria. L’azienda punta a dare ai clienti dei nostri supermercati non solo prodotti di prima qualità, ma anche un servizio che rappresenta un vero e proprio valore aggiunto. Spero che anche qui venga compresa questa finalità, così come è accaduto a Messina e provincia, visto che nell’arco di un anno la piattaforma QuiConviene.it registra sempre maggiori consensi”.
 
Barbara Labate, CEO di Restore.shopping (https://resore.shopping) commenta con entusiasmo l’arrivo della spesa online in Calabria: “È un progetto sul quale lavoriamo con grande sintonia insieme a Commerciale GiCap da diverso tempo. Siamo sicuri che i consumatori apprezzeranno la qualità e la comodità del servizio, e la facilità di navigazione del sito. Dei veri imprenditori che guardano senza paura al futuro ed innovano in Calabria, una terra che si è sempre dimostrata aperta alle novità”.
 

Pagina 1 di 9

Ciao

L'ESPERIENZA ONLINE
SU QUICONVIENE.IT


Se sei in possesso di partita iva da oggi
potrai effettuare i tuoi ordini online.

 

VISITA IL SITO

Ciao

LA SPESA ONLINE SU
QUICONVIENE.IT


Da oggi potrai effettuare i tuoi ordini
e ricevere tutto comodamente a casa.

 

VISITA IL SITO
L'ESPERIENZA ONLINE CON
INGROSSO.IT


Se sei in possesso di partita iva da oggi
potrai effettuare i tuoi ordini online.
LA SPESA ONLINE SU
QUICONVIENE.IT


Da oggi potrai effettuare i tuoi ordini online
e ricevere tutto comodamente a casa tua.